Salvaiciclisti: un’opportunità irripetibile

Margherita Hack

L’iniziativa Salvaiciclisti è oggetto in queste settimane di una attenzione mediatica superiore alle nostre più rosee aspettative e sempre crescente. Stanno aderendo personaggi importanti del mondo della cultura umanistica e sciantifica, come Margherita Hack, ma anche qualche nome di spicco della scena politica. Quanto a questi ultimi sappiamo bene che aderire costa assai poco: prendiamo nota e vediamo come si passerà dalle parole ai fatti.

Ieri Il Fatto Quotidiano si è aggiunto all’elenco delle testate che le hanno dedicato spazio e attenzione, pubblicando un articolo a firma Alessandro Madron, nella rubrica “Diritti”: una collocazione di per sé espressiva.

Oggi su “RepubblicaTV” è stato pubblicato questo breve documentario:

Ecco dunque spiegata la genesi della celebre ciclabilità olandese, evidenziata l’importanza giocata dal tema della sicurezza e reso chiaro, ove ce ne fosse ancora bisogno, il ruolo cruciale e imprescindibile delle piste ciclabili. “Costruite e arriveranno!”: la voce narrante, alludendo ai ciclisti, ripete ciò che allora si rispose a chi dubitava.

E’ il caso di dire che questa particolare situazione richiede un rinnovato impegno da parte di tutti noi, perché difficilmente saremo presto di nuovo così visibili. Questo è il momento di esercitare pressione politica affinché chi ha il potere di farlo destini delle risorse alla realizzazione di progetti che rendano più sicuro circolare in bicicletta, attraendo nuovi adepti. Ciò ha per noi evidentemente una valenza strategica, perché l’affermarsi di una vera prospettiva di mobilità alternativa è fondamentalmente legato al numero dei ciclisti in circolazione.

Certo occorrono anche buon senso e pragmatismo, per evitare di dilapidare questo piccolo patrimonio di visibilità mediatica avanzando già oggi pretese irrealistiche. Non dobbiamo puntare a “tutto e subito”; dare dell’idiota alla “maggioranza che non capisce” non ci servirà a niente: occorre invece innescare un circolo virtuoso che cambi la percezione del grosso della cittadinanza e ne orienti diversamente il giudizio.


One Comment on “Salvaiciclisti: un’opportunità irripetibile”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...