Aiuto chiamate il Prefetto!! Ci sono i ciclisti sulla Nomentana!

La fuga dei cervelli dal consiglio comunale di Roma è ormai conclamata! I tre giorni di Massa Critica 2014, anziché promuovere una riflessione sulla indegna gestione della mobilità romana, hanno spinto alcuni consiglieri ad invocare la forza pubblica per impedire il libero spostamento di gruppi numerosi di ciclisti.

Sulla stessa linea il TGR che, invece di informare, spende 5 secondi netti all’edizione delle 14.00 per dire “ciclisti sulla Colombo, tensione con gli automobilisti”. Ad Onda verde, Anas e Isoradio, invece non si sono accorti  di nulla.

Ma che dobbiamo fare di più?? E’ quasi un anno che è stato eletto il Sindaco Marino e non è cambiato assolutamente nulla. Anzi qualcosa sulla Nomentana è cambiato, in peggio. Il progetto è diventato innocuo, è stato ridotto, spezzettato, accorciato e reso pressoché inutile. E nonostante ciò, non viene ancora realizzato.

Ci hanno detto innumerevoli volte di essere pronti a partire, ma non si parte. L’ultima scusa è che manca il parere della Soprintendenza. Ovviamente non è vero, la realtà è che la ciclabile non la vogliono fare.

La mobilità sostenibile in generale non interessa i dirigenti capitolini. Hanno capito che è un buon argomento, infatti l’hanno ficcata in tutti i programmi elettorali, da destra a sinistra. Ma è solo un argomento per attirare consensi. Nella realtà è molto meglio vendere benzina ed automobili, fare multe, strade e parcheggi tariffati.

Non sono riusciti a fare neanche le cose più semplici ed a costo zero; l’ordinanza per le bici in cortile, il limite a 30km/h, gli attraversamenti pedonali rialzati, la ztl con un orario serio, la pedonalizzazione bufala ai Fori, e non elenco altro perché non ho più voglia di continuare.

Prima o poi lo chiudo questo blog. Io sono pratico, non ho bisogno di ciclabili per muovermi a Roma. Mi impegnavo per i miei figli, quando erano piccoli. Ora vanno all’università e sono bravi, andranno a lavorare all’estero.

E’ la fuga dei cervelli bellezza, e non puoi farci niente, qui ormai rimangono solo i coglxxxx, in particolare nel consiglio comunale.

gf

 

 

 


3 commenti on “Aiuto chiamate il Prefetto!! Ci sono i ciclisti sulla Nomentana!”

  1. robmarone@tiscali.it ha detto:

    Grazie per l’informazione.

    Concordo in pieno sul contenuto dell’articolo. Purtroppo in questo paese, e in particolare inquesta città coacervo inestricabile di problemi mai risolti e spesso mai affrontati, non c’è speranza di cambiare le cose anche quelle che, in apparenza, sembrano le più semplici da realizzare e che tutti i politici e gli amministratori, di qualsiasi colore, giurano di voler realizzare. Le piste ciclabili sono un’ottima cartina di tornasole per misurare la distanza siderale tra le mirabolanti promesse e le scarse (quasi nulle) opere realizzate.

    Un saluto.

    Roberto Marone

    Il 02.06.2014 18:23 Ciclabi

  2. Giovanni Mascioli ha detto:

    sono del tutto d’accordo. Anche io mi sposto in bici comunque a Roma per lavoro. certo piacerebbe una città con migliorri percorsi per le biciclette ma sono anche io del parere che ai politici di questo non interessa proprio niente perchè non capiscono niente e poi i giornali sono pieni di lamentele per la fuga dei cervelli. Due dei miei figli se ne sono andati dall’Italia con grande soddisfazione, io sono ormai vecchio, ho 78 anni.
    Giovanni Mascioli.

  3. NoAnche ha detto:

    Puoi chiuderlo anche subito, se devi scrivere questa roba.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...