Aggiornamenti sulla ciclabile…

Natale 2018. Consegna della Ciclabile Nomentana alla città!

di Giuseppe Teano

14322640_1388490921164623_4936776987394619902_n

Forse ci siamo. Potrebbe essere la volta buona. E poter dire, tra poco più di due anni, a mia figlia Michelle, dodicenne. “Hai visto? Siamo riusciti a realizzarla!”

E già mi commuovo. Pensando a lei, finalmente al sicuro, in bicicletta, su quella strada pericolosa. E ai “Bersaglieri in bicicletta”, che interverranno il giorno dell’inaugurazione. Già contattati. E disponibili. Perché i Bersaglieri? Sara la presa di Porta Pia. Da parte delle “Biciclette di Roma”. Suvvia.

Ed eccoci qua. A “Roma Servizi per la Mobilità”. Io e Guido Fontani. Siamo ragionevolmente ottimisti. Sarà la cordialità, la gentilezza e la convinzione di Pierfancesco Canali. Architetto e progettista di Ciclabile Nomentana.

Sarà la persuasione di vasti strati cittadini. L’impegno di tanti ciclo attivisti. Le tante speranze. Dal 1990. E adesso. Potrebbe essere la volta buona. Benché le scadenze pur sempre indicative… Ma siamo ragionevolmente ottimisti.

Sono con Guido Fontani, leader riconosciuto di Ciclabile Nomentana Subito! negli uffici di agenzia ”Roma Servizi per La Mobilità”Srl

E’ una tersa e luminosa mattinata di settembre. A due passi dalla stazione Metro Laurentina. Via Luca Gaurico, 9. Che bello il settembre romano. E le comunicazioni che avremo, quest’oggi.

Da Pierfrancesco Canali. “Unità Operativa per la Progettazione” dell’Agenzia della Mobilità.

D) Dunque, architetto Canali. E’ fatta? Un’opera la cui prima idea risale al 1990. Ventisei anni fa…

R) in effetti sì. Il progetto è in via di ultimazione. Ancora alcuni adempimenti. E presumibilmente appena il Dipartimento Mobilità di Roma Capitale completerà la formalizzazione di tutti gli atti inerenti la copertura finanziaria dell’opera, per la primavera del 2017 potrebbe essere indetta la gara d’appalto.

D) Ed inizio lavori?

R) Dopo l’estate 2017. Partendo da Via Valdarno. “Ricucendo” la pista ciclabile dell’Aniene. E risalendo Via Nomentana, lato sinistro, verso il centro della città. Contando di arrivare a Porta Pia a dicembre 2018 eccetto imprevisti.

D) in che punto preciso di Porta Pia?

R) Nei pressi del Ministero dei Trasporti. Contando poi di collegare la pista alla “Rotonda del Bersagliere”. Uno spazio cittadino riqualificato.

D) Natale 2018. E finalmente Ciclabile Nomentana sarà consegnata ai ciclisti e alla città? Un landmark cittadino rivoluzionario.

R) Certo! Un’infrastruttura, un asse ciclabile landmark.

D) Una pietra miliare. Una pista ciclabile lunga circa 4 km. Dove i ciclisti saranno sicuri e protetti. A collegare Montesacro a Porta Pia

R) Come progettista ne sono orgoglioso. Una vera pista ciclabile. Tutta disposta sul lato sinistro. Lato Villa Torlonia per intenderci.

Pista per le biciclette. Accanto, autonomo, il camminamento pedonale. Ampio e comodo. Poi marciapiede. Poi carreggiata delle auto.

D) A preservare e proteggere quindi pedoni e utenze deboli della strada. Anziani. Bambini. Portatori di handicap. Passeggini. Non solo le biciclette.

R) Concordo. Un’infrastruttura ciclabile che va incontro anche ad altre esigenze.

D) Chi seguirà i lavori di esecuzione?

R) “Roma Servizi per La Mobilità”, se il Dipartimento affiderà all’Agenzia anche la stazione appaltante e la direzione dei lavori, seguiremo con i nostri uffici la realizzazione dell’opera fino alla sua conclusione.

D) Che costi avrà Ciclabile Nomentana?

R) Circa 2 milioni di euro. Con una erogazione di fondi formalizzata dal 7° Dipartimento per la Mobilità.

D) Si riuscirà ad andare in bicicletta in sella senza mai scendere dalla bici?

R) Certo! Abbiamo nel progetto semaforizzato gli attraversamenti con semafori appositi dedicati ai ciclisti. Un attraversamento per le biciclette, a loro dedicato. Accanto a quello pedonale. Nessun problema per i passi carrabili. Questione ormai risolta.

D) Ma il fondo della pista ciclabile come verrà realizzato davanti alle ville storiche?

R) Il sampietrino non si può toccare. Rimarrà quello. Un pavè di sampietrini. Risistemati, certo. Nel loro colore grigio naturale. A indicare la pista avremo solo delle strisce bianche e pittogrammi.

D) Nel momento in cui inizieranno i lavori è prevista una strategia di comunicazione efficace?

R) “Roma Servizi per la Mobilita” predisporrà una adeguata strategia comunicativa. Articolata e continua. Contando anche sull’appoggio di voi cicloattivisti. Naturalmente.

A cura di Guido Fontani e Giuseppe Teano

Roma, settembre 2016

14222300_1388489904498058_6547532907713502653_n

Annunci

One Comment on “Aggiornamenti sulla ciclabile…”

  1. Rinaldo Reni ha detto:

    Good. Finalmente qualcosa si muove! Rinaldo Reni


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...